l’ AtlanteMonumentiAdottati è stato aperto

ecco il sito dell’Atlate monumenti adottati  dove sono fruibili tutti i cortomentraggi podotti dalle scuole di tutta italia, c’è anche il nostro ovviamente!!!!

basta cliccare in alto a destra su “mappa” e “zummare” su Roma nord la nostra pallina rossa la si nota immediatamente perchè è l’unica del comune di Roma che occupa la parte nord della città.

Sulla scheda che si apre potete leggere alcune notizie e vedere il video, ovviamente vale la pena vedere anche gli altri video, magari si scopre qualcosa della nostra città o di altre che prima non conoscevamo.
http://www.atlantemonumentiadottati.it

Schermata 2016-06-17 alle 10.04.17

Annunci

Ecco il nostro cortometraggio!

AMO2016_MAPPABIANCA
In attesa che la fondazione Napoli Novantanove  che gestisce il Concorso Nazionale “LA SCUOLA ADOTTA UN MONUMENTO”, completi il caricamento di tutti i video sulla mappa del patrimonio culturale, condividiamo qui il nostro cortometraggio.

Felici che tra quelle tante palline rosa che tappezzano la cartina della nostra “Bella Italia! ce ne sia una proprio su Osteria nuova e sul suo affascinante territorio.

clicca qui per collegato al Video

#ilbiagiadottagaleria

condividete, commentate fate girare!

 

La trama del nostro cortometraggio….

Samuele, un ragazzo vissuto a Galeria in un tempo lontano da noi, una sera, come tutte le sere si addormentò nel suo giaciglio preferito. Al suo risveglio niente era  più come prima: edifici crollati, spazzatura dappertutto e la vegetazione che ricopriva completamente la città. Sentendosi impaurito, confuso e incuriosito cominciò a correre senza una meta arrivando cosi in un posto dove si scontrò con due signore: ERA PROPRIO LA NOSTRA SCUOLA!!! Non sapendo dove si trovasse entrò nella prima porta aperta che  trovò, dove si stavano svolgendo regolarmente le lezioni. In tutto questo la classe rimase colpita e non sapendo chi fosse e da dove arrivasse lo riempì di domande. La professoressa prese in mano la situazione cercando di calmare sia la classe che lo “sconosciuto”.

Il ragazzo cominciò a raccontare la sua realtà…. Galeria era bellissima con un fiume di acqua cristallina dove gli animali si abbeveravano, dove il popolo era sempre felice, è da qui, i ragazzi capirono che stava parlando della vecchia Galeria e con la  professoressa decisero di andarci tutti insieme appassionatamente. Appena arrivati aiutarono Samuele a ripulire la sua città. Da quel momento divenne la città di tutti.

 

Intervista al protagonista della nostra storia….

JACOPO:Ti è piaciuto questo progetto?

SAMUELE: Molto, perchè è un’idea originale e nuova per promuovere Galeria Antica!
JACOPO:Sei contento di aver avuto una parte cosi importante in questo cortometraggio?
SAMUELE:Certo, perchè non mi era mai capitato di recitare in un “film”, e dover incarnare il personaggio principale.
JACOPO: Come ti sei sentito quando hai fatto la tua prima ripresa?
SAMUELE: Mi sono sentito molto emozionato ed agitato per paura di sbagliare.
JACOPO: Sei felice di aver ricevuto molti complimenti o ti sei sentito imbarazzato?
SAMUELE: All’inizio mi sono sentito imbarazzato, ma con il passare del tempo c’ho fatto l’abitudine!
JACOPO: Ti ha emozionato lavorare con registi e archeologi?
SAMUELE: Si, perchè l’archeologa mi ha fatto scoprire molte cose sul suo lavoro ed il regista mi ha fatto sentire importante.
JACOPO:Come ti sei sentito quando hai visto il filmino montato?
SAMUELE: Sono rimasto molto soddisfatto perchè ho capito che avevo lavorato bene per la mia scuola.

                             a cura di Jacopo Nobile e Samuele Corbezzolo

Perché adottiamo Galeria oggi

La nostra classe, la 2g dell’ istituto comprensivo Enzo Biagi, ha aderito al progetto “La scuola adotta un monumento” grazie al nostro professore di arte Sandro Gambone e la nostra professoressa di storia Elisa Fascio che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto.
La nostra “Galeria Antica” situata a nord Roma nei pressi di Osteria Nuova, è una cittadina abbandonata ricoperta da una fitta vegetazione e circondata de rovine, una vera e propria violenza per i nostri occhi, turbati dai resti della chiesa,  del suo campanile e del suo bellissimo palazzo signorile. Insieme a noi alunni e al nostro professore ha collaborato l’associazione ARSUM camminando con noi tra i sentieri di questo borgo e illustrando i vari scorci, così facendo ci hanno riportato indietro con il tempo facendoci immaginare che pittoresca cittadina un tempo fosse stata la nostra “Galeria”. Il nostro obiettivo è ridar vita a questa “città morta”, ormai dimenticata da tutti , quando un tempo era ammirata per la sua bellezza e invidiata per la sua posizione strategica, in quanto godeva di un’ ottima difesa.
Rendere vivo il suo ricordo dà la speranza a noi ragazzi della 2g di riportare in vita la città di un tempo o per lo meno di renderla viva tra i nostri ricordi.

        a cura di Lorenzo Marzi e Federico Catalli

diario di borgo…13|01|2016

il 13 gennaio è stato il nostro primo incontro e capendo cosa significasse “adotta un monumento”abbiamo creato 4 pilastri chiamati rispettivamente:studio, attenzione, arte e impegno.
infine abbiamo visto un documentario”la città abbandonata due volte” che mostrandoci le sue rovine ( scritte sui muri, immondizia…etc.)ci fa capire che il suo secondo abbandono è provocato proprio da noi.

si ricomincia…..

A quasi un anno dall’inizio di questo progetto per IC Biagi con l’adozione di Galleria Antica, mi ritrovo allo start di una nuova fase di lavoro. Dopo tanto lavoro dietro le quinte per permettere la continuazione di questo viaggio, finalmente si torna in scena.

Con questo breve messaggio voglio augurare agli alunni della classe 2G di Osteria Nuova di godersi al meglio questa esperienza.

Prof.Gambone

 

 

il progetto ” La Scuola adotta un Monumento” diventa concorso Nazionale

un nuovo Concorso  nato dall’esperienza pluriventennale de “La scuola adotta un monumento” che ha permesso agli studenti coinvolti di studiare i monumenti per conoscerli, visitarli e viverli al fine di riappropriarsene, descrivendone le bellezze o denunciandone il degrado, con il fine di rivalorizzarli e riportarli alla loro funzione di luogo di scambio. Questo Concorso, particolarmente importante in quanto nato dalla collaborazione fra i due Ministeri dell’Istruzione e dei Beni culturali.

IMG_0708 IMG_0710 IMG_0714 IMG_0717

il 6 Ottobre con Il Ministro Franceschini, Il presidente emerito della repubblica Napolitano e gli organizzatori di “Adotta” C’ERAVAMO ANCHE NOI!!!!!

con la speranza di poter continuare anche quest’anno il nostro progetto di RIAPPROPRIAZIONE di Galeria, vecchi e nuovi alunni hanno assistito alla cerimonia al Campidoglio.